FAQ

Informazioni generali

  • Voglio iscrivere mio figlio: come faccio?

Per iscrivere i propri figli, bisogna contattare un capo del gruppo e lasciare nome e cognome del ragazzo o della ragazza, data di nascita, e un contatto telefonico/indirizzo e-mail a cui poter essere ricontattati.
Il nome verrà inserito nella Lista d’attesa. Ogni anno, chiameremo i bambini che hanno compiuto 8 anni (o li compieranno entro dicembre).
Se i numeri lo consentono, c’è la possibilità che vengano cotattati anche i ragazzi più grandi.

  • Mio figlio ha più di 8 anni, posso iscriverlo lo stesso?

Sì, può iscriverlo, ma non è detto che potrà partecipare alle attività da subito. Il suo nome  verrà inserito nella Lista d’attesa, e sarete ricontattati nel caso si liberi un posto tra i ragazzi della sua età.

  • Quanto tempo occupano gli Scout?

In un mese, due sabati sono occupati dalle 14.30 alle 17.30 dalle riunioni, un week-end è occupato dall’uscita (uno o due giorni, a seconda dell’età e del periodo dell’anno), e un sabato mediamente è libero. Durante il periodo estivo ci sono i campi, che durano una settimana /10 giorni. Il periodo cambia di anno in anno a seconda delle disponibilità dei Capi Unità.
Per i ragazzi più grandi, è previsto anche un campetto nel periodo Natalizio (3/4 giorni).

  • Dove si svolgono le attività?

Le riunioni si svolgono nella nostra sede, presso il Seminario Vescovile in via Monte San Gabriele 62.
Le uscite e i campi si svolgono invece fuori Novara, in posti scelti di volta in volta in base ad attività, necessità e stagione.

Materiale e Costi

  • Quanto costano gli scout?

L’iscrizione all’anno, detta Censimento è di 55 € a testa, di cui 35 € vanno in cassa nazionale per le spese di assicurazione e per il giornalino mensile Agesci; la restante parte copre i costi fissi della sede (luce,riscaldamento…) e l’eventuale quota di Zona.
Per le attività, come uscite e campi, chiediamo una copertura dei costi vivi
di trasporto, materiali, offerta a chi ci ospita. La quota quindi varierà a seconda della durata, dei partecipanti e dei costi effettivi.
Di solito, tra i 10 e i 20 € per un uscita e tra i 50 e i 150 €  per i campi.
Considerate un costo per l’acquisto dell’uniforme Scout (che non forniamo) e il materiale personale.

  • Cos’è l’uniforme? Cosa sono i distintivi?
Posizione dei distintivi sulla camicia - Esploratori e Guide

Posizione dei distintivi sulla camicia – Esploratori e Guide

Posizione dei distintivi sulla camicia - Lupetti

Posizione dei distintivi sulla camicia – Lupetti

L’Uniforme Scout è composta – ufficialmente -da: berrettino da
lupetti o cappellone ; fazzolettone (che in branco chiamano pelliccia); camicia o polo, con manica corta, maglione blu, cintura, pantaloni corti o lunghi di velluto blu, calzettoni blu. Viene disegnata da un organo nazionale detto Commissione Uniformi, quindi è uguale per tutti coloro che fanno parte dell’AGESCI. In grassetto sono le parti fondamentali.
Per le prime riunioni sarà sufficiente un abbigliamento comodo e sobrio: maglietta, felpa e pantaloni comodi, scarpe da ginnastica.
Il gruppo fornisce solo il fazzolettone, la restante parte dell’uniforme è da acquistare.
I distintivi da cucire sulla camicia  (gruppo scout, regione, progressione personale eccetera, le immagini sotto mostrano la posizione per ciascun distintivo) vengono consegnati al bambino o al ragazzo in momenti particolari della sua avventura scout, a riconoscimento di un impegno concluso o un cammino cominciato.  Non vanno dunque acquistati.

  • Devo acquistare l’uniforme: come faccio?

Le uniformi sono acquistabili in tutte le cooperative scout.
Le più comode da Novara sono la cooperativa Il Ponte a Invorio Superiore, il negozio di forinture scout Kim a Milano e e lo Scout Shop di Torino.
Nel sito potete trovare le taglie e i prezzi (online e in PDF).
Attenzione! Tutti i capi dell’uniforme vestono un po’ stretti, riferitevi perciò alle misure effettive piuttosto che alla taglia che normalmente acquistate.
Una o due volte l’anno il gruppo fa un ordine collettivo per l’acquisto delle uniformi, di solito all’inizio dell’anno. Riferitevi ai vostri capi per informazioni in merito.

  • Che materiale dobbiamo mettere in conto di procurarci, oltre all’uniforme?

Nei PDF che trovate cliccando sui rispettivi link trovate la  lista del materiale per le uscite di Reparto e la lista del materiale per le cacce di Branco.

Dubbi

  • Mio figlio fa un’attività che lo impegna ogni tanto il weekend. Può comunque partecipare agli scout?

Certo, basta solo che queste partecipazioni non gli impediscano di partecipare alle attività troppo massicciamente. Comunque, la vostra staff di riferimento è a vostra disposizione per qualsiasi dubbio rispetto al caso specifico.

  • Mio figlio ha particolari situazioni di salute. Può comunque fare attività?

In linea di massima , bisognerà parlarne insieme caso per caso, soprattutto per eventuali emergenze che si dovessero presentare.
Per quello che riguarda allergie, preghiamo di comunicarle.
In ogni caso, ad ogni ragazzo è chiesto di compilare la scheda medica.

  • Vogliamo educare nostro figlio verso una scelta religiosa che non è quella che proponete. Può comunque fare attività?

Dalla nostra parte c‘è completa disponibilità a concordare modalità di partecipazione con voi riguardo a questo argomento, a seconda della vostra sensibilità.
Considerate che l’offerta educativa AGESCI prevede anche una importante crescita dal punto di vista spirituale, basata sulla religione Cristiana Cattolica. Questo non preclude in alcun modo la partecipazione di ragazzi di credo
o confessione differente.


Hai una domanda diversa? Contattateci!