DSC_0090 (1)Le cose che seguono sono quelle che dovete conoscere per divenire buoni Esploratori.
Il campo è la parte gioiosa della vita di uno scout. Vivere fuori, all’aperto, tra montagne ed alberi, tra uccelli ed animali, tra mare e fiumi, in una parola vivere in mezzo alla natura di Dio, con la propria casetta di tela, cucinando da sé ed esplorando: tutto questo reca tanta gioia e salute, quanta mai ne potete trovare tra i muri ed il fumo della città.
Anche l’Hike è una splendida avventura, quando ci si spinge innanzi ogni giorno ad esplorare nuovi luoghi.-B.P.

DSC_0016 (1)DSC_0120 (1)

Invece di andare a piedi o in bicicletta, è una splendida esperienza per una Pattuglia prendere una barca ed esplorare un fiume, o fare una gita attraverso la regione, accampandosi nella stessa maniera, come se andasse a piedi. -B.P.

DSC_0069 DSC_0091 (1)

Gli antichi cavalieri erano molto religiosi; non trascuravano mai di assistere alle funzioni sacre, soprattutto prima di cominciare una battaglia o di intraprendere una qualche impresa difficile. Consideravano doveroso essere sempre preparati alla morte. Oltre ad adorare Dio in chiesa, i cavalieri riconoscevano poi la Sua opera in tutte le cose che Egli ha creato, come gli animali, le piante, e tutta quanta la natura.
Lo stesso avviene oggi per gli esploratori di pace. Dovunque vadano, amano le foreste, le montagne, e le praterie, e piace loro osservare e conoscere gli animali che le abitano e le meraviglie dei fiori e delle piante.
Nessun uomo può essere veramente buono, se non crede in Dio e non obbedisce alle Sue leggi.
Per questo tutti gli Scouts devono avere una religione. -B.P.

DSC_0163 (1)

Tratto dall’ultima lettera di Baden Powell:

“Credo che il Signore ci abbia messo in questo mondo meraviglioso per essere felici e godere la vita. La felicità non dipende dalle ricchezze né dal successo, né dalla carriera, né dal cedere alle nostre voglie. Un passo verso la felicità lo farete conquistandovi salute e robustezza finché siete ragazzi, per poter essere utili e godere la vita pienamente una volta fatti uomini. Lo studio della natura vi mostrerà di quante cose belle e meravigliose Dio ha riempito il mondo per la vostra felicità. Contentatevi di quello che avete e cercate di trarne tutto il profitto che potete. Guardate al lato bello delle cose e non al lato brutto.
Ma il vero modo di essere felici è quello di procurare la felicità agli altri.
Preoccupatevi di lasciare questo mondo un po’ migliore di come lo avete trovato e, quando suonerà la vostra ora di morire, potrete morire felici nella coscienza di non aver sprecato il vostro tempo, ma di avere fatto “del vostro meglio”. “Siate preparati” così, a vivere felici e a morire felici: mantenete la vostra promessa di esploratori, anche quando non sarete più ragazzi, e Dio vi aiuti in questo.

Buona Caccia e Buona Strada

La Comunità Capi

 

 

Categorie: CoCa

0 commenti

Lascia un commento